Posts tagged coabitare

Le caratteristiche del cohousing

Fare cohousing non è semplicemente “coabitare”. Il cohousing, secondo Mc Camant e Durrett, ha delle caratteristche ben precise e peculiari a cui fare sempre riferimento quando ci si appresta a costruirne uno!

1. Processo partecipativo:  i residenti partecipano attivamente nella stesura del progetto arcihitettonico e in ogni aspetto dell’organizzazione. Il gruppo di residenti è responsabile completamente per ogni decisione finale

2. L’architettura a servizio della socialità: nel cohousing disegnare le case e il villaggio insieme, secondo dei criteri ben precisi, significa  incoraggiare la vita sociale dei residenti, il loro senso di vicinato e le loro relazioni di sostegno reciproco

3. Strutture comuni: sempre, nel cohousing, sono presenti aree comuni come la “casa comune” oppure le aree verdi o altri luoghi condivisi da tutti i residenti. Si tratta di luoghi fondamentali, dove ci si ritrova quotidianamente a mangiare insieme, lavorare oppure far giocare i bambini

4. Gestione a carico dei cohousers: nel cohousing tutto è a carico dei residenti in parti uguali. Ogni decisione e scelta si prende insieme, attraverso  processi decisionali che impegnano tanto tempo della vita di gruppo.

5. Struttura non gerarchica: La gestione del cohousing necessita la divisione di alcuni ruoli e compiti di leadership, ma la responsabilità delle decisioni è sempre a carico del gruppo di adulti residenti

6. Redditi individuali: nel cohousing ogni nucleo familiare ha il proprio reddito e la propria gestione patrimoniale.

Leave a comment »